Banner
Mercoledì 30 Maggio 2012 12:00

Walz Hardcore Cycles - Benchmark, il colore dell'acciaio

Rate this item
(3 Voti)
Walz Hardcore Cycles - Benchmark, il colore dell'acciaio Photos © Walz Hardcore Cycles
Il benchmark ha l’importante obiettivo di mettere a disposizione dell’investitore un utile strumento per conoscere il rischio tipico del mercato dove si vuole investire, ma anche di offrire un supporto per la valutazione dei risultati ottenuti dalla gestione di determinati titoli. Viene anche usato per misurare i processi di lavoro che includono la qualità, il tempo ed i costi. Non voglio annoiarvi con una lezione di economia e di processi aziendali, ma la nuova special bike realizzata da quel genio di Marcus Walz si chiama proprio Benchmark.
E’ il 2 dicembre 2011 ed il Custom Bike Show in Germania apre le porte.
Marcus Walz, amato ed odiato, tatuato e con l’aspetto del ragazzetto furbo presenta la sua nuova creatura, la Benchmark. Per molti il primo pensiero è stato: “questo è il modo di costruire le moto nel 21° secolo!”. A prima vista la Benchmark rispetta le linee delle moto di Marcus, ma il 90% delle componenti sono state sviluppate appositamente per questa moto con un design tutto nuovo. La sfida di Marcus nel progettare e costruire questa moto era rimanere fedeli alla linea delle sue moto cambiando tutte le parti e, come esempio, ha preso la Porsche 911 che nel corso degli anni si è evoluta tecnologicamente senza mai stravolgere completamente la linea originale. Una dolce evoluzione in sintesi.
Il focus principale durante tutta la fase progettuale è stato sulle performance e sulla guidabilità della moto e, proprio per questi due importanti motivi, Marcus ha disegnato un nuovo telaio chiamato Drag Style 2.0. La maggior parte delle componenti è di derivazione racing e Moto GP, tutte le parti sono state realizzate fianco a fianco con i costruttori come ad esempio Akrapovic, Ohlins,  Brembo, LSL, BST Blackstone, e molti altri con esperienza nel settore racing e custom bike. Marcus ha impiegato ben sei mesi prima di ritenersi soddisfatto del progetto cartaceo, centinaia di bozzetti e disegni, ben due telai completi buttati via prima di passare alla produzione vera e propria della moto.
Adesso cerchiamo di capire com’è fatta questa Benchmark.
All’anteriore troviamo una forcella Ohlins, la FG900, di derivazione racing e con il costo di una piccola utilitaria italiana. I cerchi in carbonio sono stati sviluppati dall’azienda sudafricana BST Blackstone avendo come punto di riferimento quelli della Ducati Desmosedici della MotoGP, e dal costo complessivo di ben 25mila dollari. Il problema che si è presentato subito agli ingegneri è stato quello del peso della moto, dato che la Benchmark pesa ben 100 kilogrammi più di una MotoGP, e quindi ricalcolare e bilanciare tutti i pesi, e quello della misura dei cerchi dato che di solito le moto custom montano cerchi da 18 pollici mentre Marcus ha voluto sulla sua Benchmark cerchi da 17” proprio per avere una migliore guidabilità. Per le gomme ha optato per le misure 120/70-ZR17 all’anteriore e 200/55-ZR17 al posteriore, le stesse misure usate dalla nuova Ducati 1099 Panigale e Aprilia RSV4 Factory, definite da molti esperti del settore due driving machines.
Il focus principale di Marcus e dei suoi collaboratori durante tutta la costruzione della moto è stato il peso. In una normale moto custom il peso si aggira sui 300 – 320 kilogrammi, mentre le kustom bike di Marcus pesano intorno ai 270 kilogrammi, ma per la Benchmark hanno raggiunto un peso totale di ben 220 kilogrammi. Un ottimo sviluppo di tutte le parti ed un’attenta scelta dei materiali ha permesso questo risultato record per una moto custom.
I freni sono di derivazione Moto GP, costruiti in fibra di carbonio e ceramica. Leggerissimi, pesano 790gr l’anteriore e 385gr il posteriore. Inoltre questi materiali conferiscono ad una moto custom una potenza frenante inaspettata. Il totale dell’impianto frenante Brembo, anteriore e posteriore,  è di 8000 dollari. Per testare la potenza dei freni Marcus ha personalmente guidato la Benchmark sul circuito del Nürburgring e di Hockenheimring ed ha avuto il pieno supporto degli ingegneri Brembo. Ogni esemplare di Benchmark che Marcus realizza viene testato in pista per più di 300 chilometri.
Come detto in precedenza più del 90% della moto è stato progettato e sviluppato da zero, cercando una linea più sottile ed un look più aggressivo. Questo è stato raggiunto abbassando ulteriormente il baricentro della moto e riducendo l’angolo del canotto di sterzo. Con questa Benchmark Marcus dice addio alla cinghia di trasmissione preferendo la classica catena. Il pignone e la corona sono stati realizzati in una speciale lega di alluminio rifinita in grigio opaco. Perché questa scelta della catena? Perché rispetto alla cinta si aggiungono 3 CV in più, come afferma Marcus. E soprattutto cambiare una catena è molto più semplice e veloce che cambiare una cinghia di trasmissione. Il socio di Marcus, Michael, afferma che per realizzare la custom bike del 21° secolo ci sono voluti molti soldi e molto tempo, ma alla fine ne è valsa la pena. Per ogni esemplare di Benchmark oltre ai comandi classici sono disponibili anche quelli avanzati in puro stile custom, anche se scomodi per gestire l’enorme potenza del motore e la guidabilità in generale.
Ed ora parliamo del cuore di questa Benchmark: un V2 da 124 cubic inch (2031cc) con doppia iniezione S&S abbinato ad una trasmissione a 5 rapporti. Tutti i coperchi del motore sono realizzati in carbonio dall’azienda italiana che realizza i coperchi per i motori Ferrari. Lo scarico è realizzato su misura dalla Akrapovic, con terminale in acciaio ed a breve anche in titanio.
Come per molte moto al di sopra dei 100 mila dollari la Benchmark viene realizzata su misura per il suo proprietario. Al momento non c’è nessun telaio disponibile in fabbrica, ma come per ordinare una Ferrari 599 GTO, bisogna telefonare a Marcus o Michael, dare un anticipo del 50% del valore finale ed attendere ben 12 mesi prima di poter guidare una Benchmark. Marcus mette anche a disposizione dei sui clienti una possibilità di finanziamento per l’acquisto di questo gioiello, con un anticipo del 25% e 48 rate da 2000 dollari !!!
Ed ora veniamo ai prezzi: il modello base parte da 149 mila dollari, con un motore originale Harley-Davidson da 96 cubic inch, cambio a sei marce e forcella Marzocchi, mentre il modello mostrato nelle foto con tutte le special parts si aggira sui 199 mila dollari. Se leggendo questo articolo vi è venuta voglia di ordinare una Benchmark, non vi rimane che contattare Marcus e buon divertimento!

Additional Info

Share on Myspace
***Annunci sponsorizzati***
Banner
Vuoi pubblicizzare la tua azienda? Contattaci per sapere come! info@kustomgarage.it

Accedi al sito

Kool Places

Federazione Italiana Customizer KustomGarage - THE Blog
Harley-Davidson-Logo

KustomTV

Kustom News

L’iniziativa lanciata dall’Associazione Scout Point Italia simpaticamente denominata “CensiScout” mira all’individuazione dei veicoli circolanti e non...
The National Auto Sport Association, or NASA for short, is the sanctioning body behind the American Iron Racing Series. American Iron Racing was created...
Dakota Digital would like to introduce the new MCL-3014 (Blue) and MCL-3014-R (Red) Digital LED Gauges. Direct Plug-In kit directly replaces the stock...
Coperta Los Ojos PendletonCroci spagnole, combinate con “occhi” a forma di rombo (ojos in spagnolo) e i simboli Navajo rappresentanti i quattro monti...
Più di 80 piloti, due divisioni, un format entusiasmante per gli eventi, lotta serrata in pista e in classifica, Campionati e Trofei in palio, insieme a...

Submit Content

Submit-Button

Siamo sempre alla ricerca di contenuti, progetti, foto, video e storie interessanti sulle vostre due e quattro ruote.
Se hai qualcosa da condividere contattaci inviando una email.
Verrà citata la fonte della storia (ovviamente), e poi cosa c'è di meglio che mostrare ai tuoi amici che la tua storia è degna di KustomGarage Magazine?

Utenti online

Nessuno

Seguici su:

Seguici su Facebook! Twitter-bn GooglePlus-bn RSS-bn
Newsletter-bn Blogger-bn Seguici su Tumblr.! Follow Me on Pinterest
Il canale Youtube di KustomGarage Magazine Seguici su Instagram!

Languages

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Partners

V8 American Car Club
MotoCustom
La pagina dei Motoraduni
TeknoSelle
SPQR Moto
BCycles: bici custom!
Gallura Custom
Kustomrama - Traditional Rod&Kustom Wikipedia

Newsletter