Banner
Giovedì, 06 Maggio 2010 10:53

Backstage with ''Aloha!''

Passare qualche ora con  “il Capitano”, anche per chi è abituato ad incontrare personaggi di grande spessore,  è un evento assai particolare, perchè dietro ad uno sguardo apparentemente truce e distaccato, si nasconde una persona di una gentilezza ed uno spirito unico, sempre pronta alla battuta, oltre che un grande appassionato di tutto ciò che è old style.

Conscio di ciò, non potevo perdermi l'occasione di raccontarvi i retroscena del mio incontro.

L'appuntamento è per un umido venerdì autunnale alle prime ore del mattino. Andrea ci viene incontro con il suo Vespone PX 200 anni '80 con il quale macina miliardi di chilometri. Una battuta, e via in direzione del suo atelier. Nonostante si trovi a Bologna, per l'arredamento e l'atmosfera che vi regna, sembra di trovarsi innanzi ad una bottega romana dell'immediato dopo-guerra.

Conosciamo Antonio, l'amico-fotografo, che ci seguirà durante tutta la prova.

Immediatamente restiamo esterrefatti alla vista della SuperNaag. Avevamo osservato le foto e sapevamo che era una moto stupenda. Ma dal vivo fa..... accaponare la pelle!!!!! Un caffè veloce e si accendono le moto. La Bullet ha una voce ovattata e (per i nostri gusti) fin troppo soffocata dalle normative Euro Tre, mentre la SuperNaag esprime tutta la sua forza con una voce rauca e cupa. Ci dirigiamo verso il centro della città, ove dobbiamo fare le prime foto.

Non facciamo in tempo a fermarci che ci sentiamo come del miele vicino ad un mucchio di api. Numerose persone ci vengono intorno chiedendo notizie delle moto. Aiuto Andrea rispondendo a tutte le domande che ci vengono fatte e non perdendo occasione di farci quattro risate con i nostri interlocutori.

Le foto in centro sono finite. Partiamo in direzione dei  “colli”, cercando un bel prato dove fare le altre foto statiche.  Le strade si inerpicano verso paesaggi da capogiro e ne approfitto per mettere alla “frusta” la Bullet, con la quale mi diverto da morire. All'improvviso  “il Capitano”, che si trova davanti a me con la SuperNaag, inchioda mettendo di traverso la moto. Poi mi guarda e dice:  “Trovata la location!”. Ed in un batter d'occhio si butta a capofitto verso il prato verde che si trova a qualche metro di dislivello dal manto stradale, invitandomi a seguirlo.

Dopo esserci fermati ad ammirare il paesaggio ed aver fatto le prime considerazioni sul mezzo, inizia la nuova sessione fotografica.

Io ed Andrea siamo due vulcani in piena eruzione e tempestiamo il “povero” Antonio con suggerimenti ed idee (alla fine del servizio conteremo circa seicentocinquanta foto). In pieno delirio mistico, spostiamo le moto da una parte all'altra in continuazione, mentre parliamo di special, progetti futuri, donne e....chi più ne ha più ne metta!!!!!!  Ovviamente il  “Mezzo Marinaio” (io), in caso di divergenza di vedute asseconda “il Capitano” (Andrea).

Arriva l'ora delle foto dinamiche. Per darci una parvenza professionale, ci impegniamo ad assumere un'aria seriosa mentre siamo alla guida. Il risultato è che  “il Capitano” sembra un mozzo ed il sottoscritto ricorda Carlo Verdone nel film  “Troppo Forte” (...con la faccia da buoni non si può fare i seri o i cattivi....). Ormai è ora di pranzo e ci dirigiamo verso la bottega, pronti ad ingurgitare una bella piadina romagnola. Prendo la SuperNaag e sono contento come un bambino quando gli regalano il giocattolo desiderato da una vita. All'arrivo scendiamo dalle moto e ci guardiamo. Andrea inizia a raccontarci i particolari della SuperNaag, sparando considerazioni alla velocità di un mitra. Poiché il nostro interlocutore parla in dialetto bolognese ed io rispondo in “romanaccio”, non possiamo fare a meno di chiedere traduzione al  fido Antonio,  di Ferrara, che ci guarda con un'aria a metà tra il patetico e lo spostato. Riteniamo che sia stato ad un passo dal chiamare la ASL locale per farci ricoverare in un reparto di psichiatria.......

Dopo aver divorato un'ottima piadina constatiamo che, purtroppo, è arrivata l'ora di fare ritorno nella capitale.

Dopo qualche giorno veniamo a sapere che sotto le sembianze del  “Capitano” si nasconde un personaggio di nome  “A-livè” (con l'accento sulla “e”),  posseduto dal demonio del collezionismo e dalla passione per Elvis Priesley. Ma se vi chiede chi ve lo ha detto, rispondete che la sua fama ha raggiunto i confini della leggenda.....ALOHA!

Pubblicato in Un giorno con...
Share on Myspace
***Annunci sponsorizzati***
Banner
Vuoi pubblicizzare la tua azienda? Contattaci per sapere come! info@kustomgarage.it

Accedi al sito

Kool Places

Federazione Italiana Customizer KustomGarage - THE Blog
Harley-Davidson-Logo

KustomTV

Kustom News

L’iniziativa lanciata dall’Associazione Scout Point Italia simpaticamente denominata “CensiScout” mira all’individuazione dei veicoli circolanti e non...
The National Auto Sport Association, or NASA for short, is the sanctioning body behind the American Iron Racing Series. American Iron Racing was created...
Dakota Digital would like to introduce the new MCL-3014 (Blue) and MCL-3014-R (Red) Digital LED Gauges. Direct Plug-In kit directly replaces the stock...
Coperta Los Ojos PendletonCroci spagnole, combinate con “occhi” a forma di rombo (ojos in spagnolo) e i simboli Navajo rappresentanti i quattro monti...
Più di 80 piloti, due divisioni, un format entusiasmante per gli eventi, lotta serrata in pista e in classifica, Campionati e Trofei in palio, insieme a...

Submit Content

Submit-Button

Siamo sempre alla ricerca di contenuti, progetti, foto, video e storie interessanti sulle vostre due e quattro ruote.
Se hai qualcosa da condividere contattaci inviando una email.
Verrà citata la fonte della storia (ovviamente), e poi cosa c'è di meglio che mostrare ai tuoi amici che la tua storia è degna di KustomGarage Magazine?

Utenti online

Nessuno

Seguici su:

Seguici su Facebook! Twitter-bn GooglePlus-bn RSS-bn
Newsletter-bn Blogger-bn Seguici su Tumblr.! Follow Me on Pinterest
Il canale Youtube di KustomGarage Magazine Seguici su Instagram!

Languages

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Partners

V8 American Car Club
MotoCustom
La pagina dei Motoraduni
TeknoSelle
SPQR Moto
BCycles: bici custom!
Gallura Custom
Kustomrama - Traditional Rod&Kustom Wikipedia

Newsletter