• Mer. Feb 21st, 2024

KustomGarage.it

Notizie dentro e fuori dal web

City Car: a chi le consigliamo?

DiRedazione

Set 22, 2023
city car

Il mercato automobilistico propone auto per ogni esigenza e target, con caratteristiche tecniche pronte a rispondere alle necessità degli automobilisti. Chi vuole avere molto spazio a disposizione ad esempio può puntare sui SUV o sulle station wagon, mentre chi è alla ricerca di praticità può puntare sulle compatte city car, perfette per l’uso in urbano. Le city car sono caratterizzate da dimensioni più contenute rispetto ad altri modelli, come ad esempio le berline.

Le city car si sono diffuse molto negli ultimi anni, e il merito va proprio alle loro caratteristiche strutturali. Qual è il cliente ideale di queste auto? La risposta nelle prossime righe.

L’ideale per chi vive in città

Uno dei grandi problemi delle nostre metropoli è senza dubbio il traffico. Nelle ore di punta, come quando tutti escono dal lavoro, può diventare davvero difficile muoversi per le strade con la propria auto, e ancor più arduo trovare un parcheggio.

Le city car sono state progettate proprio per affrontare al meglio questo genere di situazioni. Hanno misure più compatte, soprattutto per quanto riguarda la lunghezza, e ciò permette una maggiore maneggevolezza anche in spazi ristretti. Inoltre, oggi molti modelli sono equipaggiati con sistemi di assistenza per il parcheggio, che ci aiutano a posteggiare l’auto usando telecamere e sensori.

Le city car risultano molto agili proprio grazie alle loro misure, così da sfuggire al traffico il prima possibile. La maggiore maneggevolezza le rende ottime per coloro che si spostano spesso nei centri storici, dove non è raro trovare percorsi impervi e curve davvero anguste.

Le city car sono una valida soluzione per i single e le famiglie poco numerose. Consigliamo di fare attenzione all’omologazione, perché a volte sono omologate per quattro persone e non per cinque.

Un’ottima scelta per i neopatentati

Le City Car sono tra le auto più apprezzate dai neopatentati. In Italia le norme prevedono per i neopatentati dei limiti sulla potenza delle automobili che possono guidare, e la maggior parte delle city car rientra in tali limiti. Viste le loro dimensioni ridotte, non hanno bisogno di motori troppo potenti per offrire delle buone prestazioni.

La minore potenza del motore si traduce in una maggiore efficienza energetica, che consente di minimizzare i costi destinati agli spostamenti.

Un altro dettaglio da considerare è la loro maneggevolezza, che rende questi modelli più facili da guidare per coloro che hanno meno esperienza al volante. Guidare una city car è un modo perfetto per imparare a guidare, sia in periferia che nelle grandi metropoli.

Il costo è tendenzialmente più basso, ma senza rinunciare a un’ottima qualità costruttiva. Per questo motivo si possono trovare dei modelli in perfette condizioni anche sul mercato dell’usato.

Si può viaggiare con le city car?

Le city car sono automobili pensate per l’uso cittadino, ma possono accompagnarci davvero ovunque, anche in lunghi viaggi.

Il ridotto spazio all’interno dell’abitacolo, soprattutto del bagagliaio, può rappresentare l’unico punto debole. Due persone possono viaggiare comodamente, mentre per una famiglia più numerosa potrebbe essere necessario ampliare il volume a disposizione per i bagagli, acquistando un semplice travel box da tetto.

Redazione
La redazione di KustomGarage.it si occupa di nuove tecnologie & web, travel, salute, sport e tanto altro. Cerchiamo di fornire consigli utili ai nostri utenti e rendere la nostra passione, per la notizia e la scrittura, un qualcosa da poter condividere con tutti. Puoi contattarci tramite E-mail a: onlyredazione[@]gmail.com